POESIA 188

Queste parole
cadono dalla bocca
spinte dalla lingua
come gocce di colore
sputate sulla carta.
Non sanno
la forma che avranno,
saranno macchie
o spruzzi schiacciati
o strisce uncinate.
Saranno dolci
o amare…
Nell’attesa,
schiavi, i sentimenti
trattengono il respiro



I commenti sono chiusi.